RETE TERRITORIALE - I PRESIDI SOCIO SANITARI TERRITORIALI

Descrizione:

La rete territoriale rappresenta l'insieme delle attività sanitarie e sociosanitarie che l'ASST eroga per il tramite dei Presidi Socio Sanitari Territoriali - PreSST.

Il PreSST è il luogo di erogazione di prestazioni sanitarie e sociosanitarie in cui si realizza la presa in carico dei bisogni dei cittadini, con una particolare attenzione alle persone in condizione di cronicità complessa e a quelle fragili o non autosufficienti e delle loro famiglie. Garantisce la collaborazione fra le diverse strutture territoriali e ospedaliere nella formulazione degli obiettivi di salute e benessere del territorio, anche in collaborazione con i Servizi Sociali di competenza degli Enti Locali. 


Il PreSST eroga i LEA distrettuali e quelli eventualmente aggiuntivi della Regione, l’insieme delle prestazioni dovute per l’area consultoriale e per le dipendenze, le prestazioni ambulatoriali e domiciliari a media e bassa intensità; effettua la valutazione multidimensionale (VMD) e la definizione dei piani assistenziali individualizzati (PAI), l’attività vaccinale, la fornitura di protesi e ausili. Sono di norma collocati presso i PreSST anche le attività di medicina legale, ivi comprese quelle per l’accertamento dell’invalidità civile, e l’assistenza sanitaria primaria. 


In ASST Valtellina e Alto Lario sono presenti n. 7 Presidi Socio Sanitari Territoriali (Dongo, Chiavenna, Morbegno, Tirano, Sondrio, Bormio, Livigno).   

Le attività erogate sono raggruppate in macro aree come da griglia sotto riportata.

RETE TERRITORIALE - I PRESIDI SOCIO SANITARI TERRITORIALI